Ito e le Filastrocche bambine

Ito taglia l’erba  con la mamma , un’attività divertente che fa pensare alla bella stagione quando si sta bene all’aperto e si può andare avanti e indietro sull’erba con la macchinetta, riducendola a fil di prato, così che i mille animaletti che ci abitano possano trovare uno spazio perfetto per vivere e giocare. Questa è soltanto una delle tante attività che Ito svolge perché lui…

Leggi tutto...

Un’estate… al mare!

Estate astronomica alle porte, con il 21 giugno scatta la stagione più calda dell’anno ma le letture non vanno in vacanza! Lilliput propone il testo d Gabriele Rebagliati che con il suo “I granchietti e il mare” vi può far sorridere e sognare, divertire e anche giocare. Sì perché dopo l’ascolto si possono svolgere le attività pratiche che sono sul nostro sito: un collage, tante…

Leggi tutto...

I tanti colori di Cenerentola

Riscrivere una fiaba classica equivale ad una scoperta e la prima suggestione provata è quella del nome della protagonista: Celeste. Ci sono due finali, la cenere non è qualcosa di brutto e sporco, diventa molto divertente andare alla ricerca dei due nomi per le sorellastre. Poi ci sono le tavole illustrate da Clarissa Corradin. Sono molte le curiosità per andare a leggere come Annamaria Gozzi…

Leggi tutto...

Davide Calì, una storia folle e divertente

Davide Calì, una storia folle e divertente Intervista all’autore in occasione dell’uscita di “L’orso che non aveva mai voglia di fare nulla” (illustrazioni di lalalimola) Tre amici: un orso, un alce e un tasso. L’alce era piena di iniziativa, il tasso era entusiasta di ogni idea ma finiva per addormentarsi non appena iniziava a fare qualcosa. E l’orso? L’orso non aveva nessuna voglia di fare…

Leggi tutto...

Per continuare ad usare lilliput

 A scuola, a casa, al mare o in montagna… la lettura di arricchisce con le schede pedagogiche La collana lilliput è attenta ad ogni particolare: i contenuti sono accattivanti e immediati, il linguaggio è semplice ma curato, le illustrazioni affidate all’estro creativo e sapiente di firme prestigiose, i bambini ne rimangano positivamente catturati. I 24 titoli hanno storie che non si concludono dopo la lettura.…

Leggi tutto...

Ho scritto questo libro perché

Mapi, autrice di Filo, il mio amico immaginario, illustrazioni Fabio Sardo È nato tutto guardando delle immagini di un bambino e un drago che giocavano… Stavo progettando dei percorsi di formazione per adulti, ed avevo bisogno di scappare da termini aziendali, sai quelle cose come il briefing, il management, il turnover: la testa se n’è andata subito via… ho cominciato ad immaginare a cosa stessero…

Leggi tutto...

37° PremioAndersen : Susanna Mattiangeli MIGLIOR SCRITTORE 2018.

Grandissima soddisfazione alla Eli-La Spiga per il prestigioso riconoscimento che la Giuria del PREMIO ANDERSEN – 37ma edizione ha deciso di assegnare all’autrice Susanna Mattiangeli quale MIGLIOR SCRITTORE 2018. All’autrice romana che per la casa editrice recanatese ha firmato tre titoli della Collana Lilliput: “Dove porta”; “Riga Rossa e Riga Blu” e “Un Cappuccetto a rovescio”, è stata riconosciuta dalla Giuria la qualità della scrittura,…

Leggi tutto...

I porcellini d’India, che spasso!

  Valeria Valenza, illustratrice di “Tilda e le parole magiche” Quando per la prima volta ho letto la MERAVIGLIOSA storia scritta da Guia ho pensato: FINALMENTE!!! Finalmente potrò disegnare dei roditori! Ah ah ah! Dovete sapere che una delle mie grandi passioni, sono i criceti, porcellini d’india, topi ballerini e piccole cavie in generale! Guardo spesso le loro immagini, mi piace il colore del loro…

Leggi tutto...

Perché ho scritto questo libro?

Annamaria gozzi, autrice di Il segreto del fiore giallo Un’antica leggenda narra che la pianta di tarassaco fu generata dalla polvere del carro solare di Elios, il sole, mentre si muoveva lungo la volta celeste. Altre credenze e storie si sono susseguite nel tempo a raccontare le meraviglie di questa pianta selvatica. Si dice, ad esempio che dalla direzione verso la quale volano i piumini…

Leggi tutto...

Quei porcellini “figli dei fiori”

Di Guia Risari L’idea mi è venuta giocando con il termine “porcellino d’India” e immaginandomi questi nuovi protagonisti della classica storia come tre accaniti guerrieri. Le cavie, a differenza dei porcelli della fiaba tradizionale, hanno dei caratteri bellicosi e inventivi e si difendono in ogni modo dagli attacchi del lupo. La situazione di partenza è quindi invertita e invece di avere un vincitore e tre…

Leggi tutto...
SEGUICI SU

fb tw yt issue
ELI - LA SPIGA EDIZIONI

logo-eli-la-spiga_rev
Via Brecce - 60025 Loreto (AN)
www.elilaspigaedizioni.it
Termini e condizioni

Log In

create an account
Pagina FacebookPagina FacebookPagina FacebookPagina Facebook