Lilliput quando le letture sono in MAIUSCOLO

Lo stampato maiuscolo, rappresenta il primo utile passo per il bambino che inizia leggere. Dal punto di vista grafo-motorio il carattere stampato maiuscolo è sicuramente la forma più facile da imparare e richiede meno impegno percettivo poiché si realizza con rette, cerchi e semicerchi. I bambini nei loro primi tentativi provano a riprodurre le lettere in stampato maiuscolo, composto da linee orizzontali, verticali e oblique, scritte staccate l’una dall’altra. Tutti questi segni si fanno sopra una riga e nessuno sotto o sopra, in quanto le lettere occupano tutte lo stesso spazio. Ci sono quattro titoli della Collana Lilliput , tra le quali alcune riscritture fiabesche, che utilizzano questo carattere: Puzza e Verdura ( Cristina Marsi, illustrazioni Marco Bonatti), Celeste Cenerentola (Annamaria Gozzi, illustrazioni Clarissa Corradin), Un Cappuccetto a rovescio ( Susanna Mattiangeli, illustrazioni Paolo Cardoni), I tre porcellini d’India ( Guia Risari , illustrazioni Valeria Valenza).
Sono favole classiche caratterizzate da un piglio curioso e dai finali sorprendenti, i protagonisti molto spesso hanno ruoli rovesciati rispetto alla situazione originaria e li si ritrova in contesti inusuali ( la fata di Cenerentola è Mama Liù e arriva dalla Cina). C’è anche una storia (Puzza e Verdura) totalmente nuova, che si sviluppa in rima intorno al pancione di un orso.
Sorprese in stampato maiuscolo e buona lettura!

Scopri tutti i titoli in stampato MAIUSCOLO qui 

SEGUICI SU

fb tw yt issue
ELI - LA SPIGA EDIZIONI

logo-eli-la-spiga_rev
Via Brecce - 60025 Loreto (AN)
www.elilaspigaedizioni.it
Termini e condizioni

Log In

create an account
Pagina FacebookPagina FacebookPagina FacebookPagina Facebook